Gli scivola la tessera sanitaria nella grata del marciapiede, ma nel tentativo di recuperarla mette il piede su una lamina in alluminio che, cedendo, lo fa precipitare da un’altezza di 3 metri.

Vittima del singolare incidente un 70enne di Poggiardo, Cosimo Corvaglia, attualmente ricoverato con prognosi riservata presso il reparto di neurochirurgia dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce. L’uomo si era recato presso l’ambulatorio del suo medico curante, in via Giuseppe Verdi. Ad un certo punto, la tessera sanitaria gli è sfuggita di mano, infilandosi nelle maglie della grata. Insieme ad un’altra persona lì presente, l’uomo ha sollevato il supporto metallico, tentando di recuperare quanto perduto. Così ha messo un piede su una lamina di alliminio, che tuttavia non ha retto il suo peso. Precipitato da un’altezza di tre metri, l’uomo ha rimediato un trauma cranico. Un’ambulanza del 118 ha trasportato il ferito in ospedale, con codice rosso. Sul posto, per i rilievi, i carabinieri della stazione di Poggiardo, dipendenti dalla Compagnia di Maglie.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

10 + due =