Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: è l’accusa che ha fatto scattare la denuncia a piede libero per un 26enne casaranese, Z.A., già noto alle forze dell’ordine.

La notizia che il noto pregiudicato continuasse a spacciare è arrivata alle orecchie dei carabinieri, per questo dopo averlo seguito nel pomeriggio, hanno deciso di perquisire la casa del giovane. Nella circostanza, l’uomo alla vista dei Carabinieri ha tentato di disfarsi della sostanza gettandola nel bagno, ma i militari sono stati molto più rapidi, lo hanno fermato in tempo ed hanno avuto la possibilità di recuperare circa 40 grammi di marijuana, già predisposta in dosi e pronta per lo smercio al dettaglio.

Per questo motivo  Z.A. è stato denunciato in stato di libertà presso la Procura della Repubblica di Lecce mentre la droga sequestrata è stata sottoposta in sequestro a disposizione della medesima Autorità Giudiziaria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 + 4 =