Nuova operazione della Polizia Penitenziaria di Lecce contro l’introduzione nelle carceri di sostanze stupefacenti. Nella mattinata di ieri, infatti, gli agenti hanno arrestato il quarantatreenne barese, Colonna Bartolomeo, sorpreso a cedere al proprio fratello detenuto

, Luigi, un quantitativo di sostanza del tipo hashish, pari a grammi 4.37 , insieme a cinque compresse di sostanza la cui natura dovrà essere oggetto di successivi accertamenti.

A quel punto è scattata la perquisizione a casa del 43enne, hanno trovato alcuni frammenti di hashish e compresse simili,
Per il 43enne, il Pubblico Ministero di turno, Dott. Alessio Coccioli, ha  disposto l’applicazione della misura cautelare gradata degli arresti domiciliari in considerazione delle proprie condizioni personali.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.