Foto di Simone Tarantino

Familiarizzare con l’uomo potrebbe esser pericoloso, specie se non si è grandi abbastanza da capire che è meglio starsene alla larga. Gli amici del Museo di Calimera questo lo sanno bene: una finta “mamma” preparata per allevare giovani gufi e per conservare in loro la naturale diffidenza.