Una data unica, quella dell’11 novembre, un traguardo importante della vita di un uomo: il raggiungimento di una tappa di un percorso ricco di emozioni e ricordi, che promette essere una nuova partenza, un nuovo start, per altri appuntamenti e incontri… una miscela esplosiva di ironia e divertimento.

Sono gli ingredienti di Forti Forty, l’evento realizzato da Scena Muta, Centro Studi d’Arte Varia di Copertino che si terrà il prossimo 11 novembre al Teatro Paisiello di Lecce. Si tratta di un excursus ironico e coinvolgente nella vita di un’artista, dedita allo spettacolo, alla passione per tutte le arti, dalla meraviglia della magia del circo, alla gioia per la musica e il teatro: un racconto entusiasmante e pieno di ironia che diverte e trascina gli umori di tutti. Lo spettacolo teatrale, scritto e diretto da Ivan Raganato, direttore artistico di Scena Muta, gode della presenza di grandi artisti: Carla Guido, splendida attrice e direttore del Teatro Paisiello di Lecce, Raffaele Pastore, eccellente tenore della Fondazione Teatro La Fenice di Venezia, Antonio Ancora, cantante ed ex vocalist degli Aram Quartet (vincitore della prima edizione di X Factor), nonché la discreta e sensibile presenza di un bizzarro poeta, molto apprezzato dalla critica, ma che non si lascia ancora “incatenare” da grandi pubblicazioni, Andrea Preite Rossetti. Inoltre saranno presenti alcuni allievi di Scena Muta, delle sezioni di canto, teatro e danza con le magnifiche coreografie di Chiara Scardigno, solista del Balletto di Puglia del maestro Toni Candeloro. Soddisfatto ed elettrizzato, Ivan Raganato sostiene: “è uno spettacolo a cui tengo molto, soprattutto per le collaborazioni intraprese con artisti di grande fama. Segno di come Scena Muta sia da sempre impegnata con i più grandi professionisti per offrire, a quanti amano l’arte, uno spettacolo apparentemente leggero, ma qualificato e di gran pregio”. L’appuntamento, dunque, è al Teatro Paisiello il prossimo 11 novembre alle ore 21.11 con Forti Forty, per una serata all’insegna dell’ironia e del divertimento.

Per info e prenotazioni, contattare il numero 320 8513953, oppure scrivere a scenamuta@libero.it.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.