Oggi, 7 novembre si è aperta ufficialmente la campagna di comunicazione sul progetto “Lecce Città Wireless”, promosso dal Comune di Lecce per permettere a cittadini, studenti e turisti di accedere facilmente alla rete pubblica Wi-Fi. 

L’amministrazione comunale, infatti, ha avviato la sperimentazione di servizi di accesso alla rete  con la creazione di isole Wi-Fi distribuite in punti strategici della città e delle marine.
Dopo l’iniziale esperimento, in collaborazione con Telecom, oggi la città di Lecce sta lavorando alla realizzazione di uno tra i più importanti progetti di  infrastruttura wireless cittadino a livello nazionale. Tutto ciò grazie al programma INFOCITY – Infomobilità intelligente a servizio dei cittadini – che prevede il coinvolgimento fattivo di Unione Europea, Presidenza del Consiglio / Dipartimento per gli Affari Regionali (DAR) e Regione Puglia.
D’ora in poi, sarà sufficiente sottoscrivere la domanda di registrazione e ritirare la card Wi-Fi presso uno degli sportelli del Comune di Lecce o di Banca Popolare Pugliese per accedere al servizio in città.
Per lanciare ufficialmente l’iniziativa, è stato studiato, dal Pazlab, studio creativo leccese, un originale concept, realizzato con l’innovativa tecnica dell’ascii art. Costruito graficamente sulla singolare conversione dell’effige di Sant’Oronzo prima, e delle bellezze architettoniche della città, poi, in un linguaggio di programmazione informatica sono state generate delle grafiche fatte di solo testo.
Sono tre la parole d’ordine lanciate dal Comunale di Lecce ai propri cittadini:  condividere, comunicare e partecipare.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.