I Carabinieri della Compagnia di Maglie, nell’ultimo finesettimana, hanno intensificato i controlli, dislocando numerose pattuglie nei centri abitati e lungo le arterie principali. Durante l’attività sono state deferite all’A.G. 14 persone: la prima è una 23enne di Scorrano

per oltraggio a P.U. a seguito di controllo; la seconda una rumena di 25 anni, per furto con destrezza durante il mercato settimanale; il terzo e quarto sono un 40enne di Galatina ed un 52enne di Surbo ritenuti responsabili di truffa e minaccia in concorso.

Altri due: un 21enne ed un 17enne di Poggiardo sono stati deferiti per spaccio di sostanze stupefacenti, mentre un 36enne ed un 53enne di Castrignano dei Greci sono stati denunciati per possesso di arnesi atto allo scasso.

Un rumeno di 44 anni è stato trovato in possesso di un coltello di genere vietato.

Per cinque persone, di età compresa tra i 18 ed i 46 anni, la denuncia è scattata in seguito ai controlli alla circolazione stradale, per guida in stato di ebbrezza alcolica, perché sono risultate positive al test con una patente ritirata ad un 23enne.

Infine, sono stati segnalati alla Prefettura di Lecce per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti un 19 enne ed un 21enne, a quest’ultimo è stata anche ritirata la patente, mentre nei confronti di tre persone controindicate per l’ordine e la sicurezza pubblica, è stata richiesta l’applicazione di altrettanti Fogli di Via Obbligatori.