Foto Andrea Stella”Sarebbe ipocrita nascondere che in tanti nel Pdl abbiamo votato ieri la fiducia al governo Monti non a cuor leggero: peraltro non poca sofferenza aveva attraversato le riunioni preparatorie al voto, fra i gruppi parlamentari e nell’Ufficio di presidenza.

Ma e’ proprio il senso di responsabilita’ mostrato in questa circostanza, per rispondere a esigenze che vanno oltre i pur legittimi interessi di partito, a rendere chiaro il salto di qualita’: il Pdl e’ fatto di donne e di uomini che fanno prevalere la testa sullo stomaco”. Lo sostiene, in una nota, il deputato del Pdl Alfredo Mantovano, coordinatore politico dei Circoli ‘Nuova Italia’.