Ha molestato sessualmente tre giovani donne la scorsa estate,per questo motivo nel primo pomeriggio di oggi è stato arrestato Biagio Congedo, trentaseienne disoccupato galatinese, in esecuzione di ordinanza che ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Il giovane, tra la fine di luglio ed i primi giorni del mese di agosto, ha molestato alcune donne, tre delle quali hanno sporto denuncia.

Le modalità con cui agiva erano sempre le stesse: avvicinava con un pretesto le giovani vittime, faceva avance a sfondo sessuale e alzava la maglietta, per poi dileguarsi.

Nel primo caso la vittima, una trentunenne, residente nel quartiere “Idria”, era stata avvicinata mentre rientrava in casa, da sola, a notte fonda e per impedirle di chiedere aiuto, Congedo  le aveva tappato la bocca; la prontezza di riflessi della donna, che riusciva a divincolarsi, l’avevano indotto a fuggire. Qualche giorno dopo la vittima aveva rivisto l’uomo, a bordo della stessa autovettura, appostato nei pressi della sua abitazione.

La seconda donna, ventenne, sempre nel quartiere Idria, era stata avvicinata dall’uomo con le stesse modalità.

La terza vittima, una ventiduenne turista romana, era stata avvicinata dall’uomo, a piedi, nei pressi della Stazione Ferroviaria. In questo caso Congedo, fulmineamente le aveva alzato la maglietta scoprendole il seno e dicendole: “fammi vedere… fammi vedere…”.

Le indagini condotte dagli investigatori della Squadra Mobile hanno consentito di ricostruire la dinamica delle aggressioni e di risalire al possessore dell’autovettura, individuando l’autore delle violenze sessuali.

Il riconoscimento effettuato dalle vittime ha avvalorato le risultanze investigative, consentendo di sottoporre alle indagini  Congedo per violenza sessuale continuata.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

otto + venti =