Il Movimento Studentesco Nazionale di Lecce, che raduna i giovani moderati del PDL, ha realizzato questa mattina un’intensa attività di volantinaggio nelle principali scuole leccesi : i licei classici Palmieri e Virgilio,

i licei scientifici Banzi e De Giorgi, l’istituto per geometri Galilei, l’ITC Bachelet ed il liceo Don Tonino Bello di Copertino. In tali scuole superiori tutti gli iscritti al movimento hanno distribuito un volantino di presentazione del MSN, in cui si invitano i ragazzi a seguire il gruppo Facebook e si propone il modello scolastico da perseguire : un secco no alle strutture fatiscenti, ai libri di testo troppo costosi ed ai vecchi metodi di studio; un’apertura positiva a scuole d’avanguardia, all’attività sportiva, al diritto allo studio, alla scuola come luogo di cultura e di formazione dell’uomo e del futuro amministratore politico.

“In un momento così delicato per la politica nazionale e per il PDL, partito in cui è in atto un serio rinnovamento, noi giovani dobbiamo essere uniti e coesi per darci sicurezza e per portare a termine con efficacia tante iniziative di livello come il volantinaggio di oggi. Purtroppo oggi sono ben pochi i politici che si interessano realmente a noi giovani e che ci aiutano nelle nostre attività, infatti questo argomento sarà al centro della nostra prossima conferenza : Young Politics 2, sulle orme della prima tenutasi il 13 Aprile”, dichiara Giorgio Pala, Presidente Provinciale del Movimento Studentesco Nazionale PDL e dell’associazione Carpe Diem.

“Mi complimento con i giovani studenti del MSN Lecce per l’iniziativa di questi giorni”, precisa Nicola Donno Presidente provinciale Giovane Italia Salento, “battersi per una scuola più meritocratica ed attenta alle esigenze dei giovani e al loro futuro deve essere l’imperativo per le nuove generazioni”.

“Il volantinaggio di oggi è solo uno dei tanti punti del nostro programma ufficiale, è importante far conoscere il MSN nelle principali scuole leccesi e l’abbiamo fatto anche con le recenti elezioni studentesche”, affermano in una nota Simone De Maggio e Riccardo Caricato, Vice-Presidenti del Movimento Studentesco Nazionale di Lecce.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × 4 =