Resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali: sono le accuse che hanno fatto scattare le manette ai polsi di Guerrieri Cristian, 30enne di Novoli. L’arresto è avvenuto nel pomeriggio di ieri.

Stando alla ricostruzione dei carabinieri, l’uomo si è recato  presso la Caserma di Novoli, in evidente stato di ebbrezza alcolica, per riferire di una lite in famiglia, ma qui aggrediva fisicamente il militare di servizio che cercava di tranquillizzarlo. Immobilizzato veniva perciò arrestato e trasferito presso il domicilio in regime di arresti domiciliari.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dieci − 1 =