Militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Otranto, all’esito di specifiche indagini, caratterizzate da una dettagliata analisi economico e finanziaria – che costituisce patrimonio e peculiarita’ del Corpo – hanno scoperto un evasore totale. Si tratta di un soggetto di Melendugno  che opera nel settore della ristorazione.

Il controllo messo in atto dalle “Fiamme Gialle”, anche tramite l’analisi dei numerosi elementi contenuti nelle banche dati disponibili al Corpo, aveva infatti evidenziato alcune criticità in capo al titolare dell’impresa.

I militari hanno quindi eseguito una verifica fiscale che si è conclusa con la constatazione di redditi non dichiarati al fisco per circa 140mila euro e di Imposta sul Valore Aggiunto evasa  per circa 20mila euro.

L’ attività ispettiva ha consentito inoltre di scoprire l’impiego di nr. 5 lavoratori risultati as-sunti “in nero” per i quali non sono state versate ritenute previdenziali ed assistenziali per circa 8.800,00 euro.

Ad esito della consequenziale verifica fiscale operata a carico del contribuente si è proce-duto a deferire lo stesso all’Agenzia delle Entrate ed agli Uffici competenti in materia di le-gislazione sul lavoro.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.