I Consiglieri Regionali Rocco Palese, Antonio Barba, Saverio Congedo, Roberto Matri e Mario Vadrucci (PDL) ed Andrea Caroppo (PPDT) hanno diffuso il seguente comunicato:“Gli incredibili dati rivenienti dalla ASL LE, per i quali i tickets delle analisi di laboratorio prescritte dai medici con “ricetta rosa”

costano più di quelle a totale pagamento, denotano lo stato di totale confusione in cui versa ormai la sanità pugliese, non senza l’amaro sospetto che dietro questa autentica assurdità si annidi un qualche sotterfugio truffaldino. Al di là dell’intollerabile “distrazione” della nostra ASL, quel che è certo è che manca totalmente ogni informativa ai cittadini bisognosi di tali accertamenti, che li metta in condizioni di evitare la beffa di esborsi maggiorati, nell’errata quanto ovvia presunzione di risparmiare grazie ad un diritto. Di qui la nostra formale richiesta di rendere quantomeno pubblici, attraverso visibili affissioni negli uffici preposti, i costi delle prestazioni non tickets e senza, perché ai cittadini non sia sottratto, per poter esercitare il loro diritto costituzionale alla Salute, più di quanto non sia strettamente necessario”.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × due =