Un marittimo di nazionalità italiana imbarcato con mansioni di cuoco di bordo su una nave mercantile battente bandiera italiana partita dal porto di Taranto e diretta nel porto turco di Gemlik, questa mattina ha perso i sensi al largo delle coste di Gallipoli.

L’allarme è stato lanciato dal comandante della nave e prontamente ricevuto dalla Sala Operativa della Guardia Costiera di Gallipoli che ha coordinato le operazioni di soccorso.
Immediatamente è stata inviata in zona la dipendente motovedetta CP 261 con a bordo gli operatori sanitari del 118 per soccorrere il malcapitato. Dopo le prime cure prestate a bordo del mercantile, il marittimo è stato trasbordato sulla motovedetta della Capitaneria per il successivo trasferimento al nosocomio.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × uno =