“Prima di guardare i bilanci dei singoli stati l’Unione Europea dovrebbe guardare i bilanci interni delle sue istituzioni . Una cosa che probabilmente i cittadini non sanno e’ che il Parlamento europeo ha due mega sedi, una a Bruxelles ed una a Strasburgo, e ogni mese si spendono centinaia

 

di migliaia di euro per il trasferimento a Strasburgo di persone e ‘cantinette’ (bauletti con cui i deputati trasportano i documenti che ritengono utili per la sessione)”. E’ quanto si afferma in una nota della senatrice Adriana Poli Bortone, presidente di Io Sud e fondatrice di Grande Sud.

“Questo problema – prosegue l’ex europarlamentare – e’ stato posto piu’ volte, ma le istituzioni europee fanno orecchio da mercante e continuano a sperperare denaro nello stesso tempo in cui chiedono rigore agli Stati.”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro − tre =