“Te San Martinieddhru, minti a lla utte lo spinieddhru”.Partono, a Lecce, i festeggiamenti per San Martino: tradizione fortemente radicata nel leccese e collegata al capodanno agrario salentino.

Per l’occasione, il Comune di Lecce ha presentato oggi la seconda edizione della manifestazione “San Martino: le Lune e il Vino”, nome legato alla tradizione salentina per cui il travaso del vino sarebbe collegato alle fasi lunari.
L’evento propone per il 2011 un interessante rubrica di eventi nella inimitabile cornice del centro storico di Lecce. La manifestazione è stata organizzata dall’agenzia di Progettazione e realizzazione eventi WHITE di concerto con l’Assessorato Attività produttive del capoluogo salentino.
Un’occasione unica per assaporare e conoscere i primitivi e negroamari locali, proposti in un vero e proprio “percorso emozionale e sensoriale” dove tutti i sensi, appunto, saranno coinvolti.
Il centro storico, dunque, da Piazza Sant’Oronzo a Piazzetta Castromediano, da Piazzetta Santa Chiara fino all’area antistante le rovine dell’Anfiteatro Romano, sarà vestito a festa per onorare la tradizione. Presenti 14 cantine in ben 12 postazioni affiancate da bracerie, in cui si potranno gustare i tipici panini con i “pezzetti” di cavallo, e caldarrostai. Il percorso, inoltre, sarà accompagnato dalle note musicali di band e cantautori e dalla proiezione, sui monumenti e i palazzi del borgo antico, di inedite scene di vendemmia. A rendere più suggestivo il tutto, come lo scorso anno, alcuni monumenti del centro storico verranno artisticamente illuminati: Palazzo di Città, Chiesa del Gesù e l’Anfiteatro Romano. 
Il Comune crede molto nel gradimento dell’iniziativa e nel suo successo e nutre forti speranze affinché non resti un episodio isolato: come ha precisato l’assessore per le Attività Produttive, Luigi Coclite, non una mega-fiera, ma una sorta di “evento di nicchia”, un’occasione che i Salentini doc non possono perdere per lasciarsi avvolgere dal gusto e dalla magia del San Martino leccese.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 + dieci =