La palestra della società “La Rosa” di Brindisi ha ospitato nei giorni scorsi una prova di Ginnastica Artistica del Campionato Regionale di Specialità sui 4 attrezzi – parallele, volteggio, corpo libero, trave – valevole per la qualificazione al Campionato interregionale in programma in Sicilia.

Le ginnaste della “Tomsport” di Casarano   hanno centrato l’obiettivo qualificandosi per la fase successiva.
In particolare, l’ASD Tomsport ha preso parte alla competizione con le giovani atlete della categoria Juniores Rosi Macculi (15 anni), Martina Grecuccio (14 anni) e Giulia Casarano (14 anni) che hanno gareggiato dinnanzi ad un pubblico attento e competente, cimentandosi ottimamente nel corpo libero, nel volteggio ed alle parallele. Gli esercizi presentati, anche se con elementi più semplici, ma comunque complessi nel contenuto, sono gli stessi con i quali le ginnaste della nazionale italiana si apprestano a partecipare alle Olimpiadi di Londra. Le salentine hanno dimostrato di aver raggiunto una notevole maturazione atletica, frutto di un duro lavoro e sacrifici quotidiani. Quelli che affronta, ad esempio, Rosi Macculi che a Brindisi si è laureata campionessa regionale vincendo l’oro alle parallele ed ha portato a casa anche un quarto posto nel corpo libero.
«Questa ragazza è di Nociglia, ma ogni giorno dopo la scuola si reca a Casarano per allenarsi – racconta Tommaso Toma, presidente provinciale della Fedeginnastica e tecnico della Tomsport insieme al prof. Ur-so -. Il suo impegno è stato ampiamente ripagato. La ginnastica artistica è uno sport difficile e faticoso, e solo con molta pazienza, costruendo mattone dopo mattone gli esercizi più complicati, si può aspirare ad ottenere dei risultati significativi».
Non è tutto: a Brindisi hanno brillato anche Martina Grecuccio (seconda al volteggio e quinta al corpo libero) e Giulia Casarano (sesta al corpo libero) che con le loro prestazioni hanno contribuito alla qualificazione della società alla fase interregionale che si terrà a Capo d’Orlando a Novembre. Un altro risultato da incorniciare nella stagione in cui la Tomsport ha festeggiato il trentennale del sodalizio sportivo con la presenza del campione olimpico Igor Cassina.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 1 =