La Scuderia Salento Motor Sport di Ruffano sarà presente coi i suoi equipaggi, al “1° Rally del Barocco Salentino”, in programma nel prossimo weekend, nel sud Salento; la manifestazione rallistica, peraltro, è organizzata per questa prima edizione proprio dalla Salento Motor Sport, in collaborazione con l’Asd SalentoMotori di Tricase.

A rappresentare i colori della Scuderia di Corso Margherita di Savoia, otto equipaggi, pronti a duellare nelle rispettive Classi. Con il numero 11, salirà in pedana il presidente della Scuderia Salento Motor Sport, peraltro decano dei driver salentini, Franco Masciullo, insieme all’esplosivo Massimo Margarito, sempre a bordo della loro Peugeot 206 RC/A7. Con il numero 25 la coppia composta da Luigi “Gigione” Olimpio e Maurizio Iacobelli (quest’ultimo al suo esordio nel mondo dei rally, anche se dimostra di possedere le carte in regola per far bene), su Renault Clio RS/N3. In FN3, si sfideranno tre equipaggi; con il numero 28, si presenterà la famiglia Vincenti, con l’esperto papà Mario al volante e il figlio Daniele al suo fianco, su Renault Clio Williams. Con il numero 32, la nuova coppia approdata alla Salento Motor Sport, a bordo della loro Renault Clio Williams, Guerino Provenzano (proveniente da Scorrano) e il magliese Andrea Cillo. L’altro nuovo equipaggio targato SmSport, si schiera con il numero 35: si tratta del driver di Spongano Salvatore Casarano e del casaranese Giovanni D’Aquino, sempre su Renault Clio Williams. Confermata anche la partecipazione della consolidata coppia, composta da Antonio Branca e Anna Pellico, sempre a bordo della loro Peugeot 106/FA6 (numero 38). Anche la Peugeot 106/FN2 di Sergio Pepe e Michele Caputo, scalpita per iniziare quest’ultimo appuntamento stagionale; per loro, il numero 51. Infine, a chiudere la lista dell’elenco iscritti, Lorenzo Filoni e Luca Leone su Peugeot 106/FN1.
«Auguro a tutti i nostri equipaggi un 1° Rally del Barocco Salentino ad alto livello – spiega il presidente della Salento Motor Sport, Franco Masciullo – Quest’ultimo appuntamento stagionale, rappresenta anche l’occasione per chiudere in bellezza un 2011, impegnativo ma come sempre caratterizzato da importanti soddisfazioni. Peraltro, abbiamo il compito di onorare questa prima edizione, considerato che la nostra Scuderia ha legato il proprio marchio all’organizzazione dell’evento. Anche se per il prossimo anno, non sarà più di nostra competenza – conclude Masciullo – auguriamo ai successivi organizzatori, i migliori successi».
Da segnalare anche la presenza del vicepresidente della Salento Motor Sport, Pasquale Fiorito, insieme a Paolo Garzia, i quali si presenteranno con la loro Citroen C2/A6, eccezionalmente con i colori della S.C. Polizia di Stato.

La Salento Motor Sport, intanto si prepara ad attivarsi per i numerosi appuntamenti in programma per il prossimo anno; a capo del Comitato Organizzatore presiederà come sempre Antonello Casto, il quale oltre a confermare la quarta edizione del Rally dei 5 Comuni, ha riservato altri appuntamenti automobilistici, inseriti dalla Csai (Commissione Sportiva Automobilistica Italiana) nel calendario del 2012. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici − 9 =