Desideri ritrovarti in compagnia di amici, incontrare tantissime nuove persone ed insieme respirare aria pulita, conoscere, socializzare e nel massimo della semplicità, fare quel sano e naturale movimento fisico, sportivo, proprio di ogni creatura vivente? SpeleoTrekkingSalento concretizza ciò che fa per te. Con Riccardo Rella, il padre del trekking-Hiking salentino e con Antonio Adamo, prima guida trekking salentina, l’ecoescursionismo è settimanale.

Con la simpatica e saggia collaborazione di Antonio Perulli e con la profonda cultura storica di Rita De Matteis si completano egregiamente le escursioni settimanali. Con SpeleoTrekkingSalento itinerari fuori provincia, trekking in montagna, torrentismo, speleologia, serate culturali, interventi nelle scuole, rispetto per ogni cosa ed il migliore, sano, anzi, sanissimo buon umore. Di seguito pubblichiamo il calendario delle escursioni.

Domenica 4 dicembre 2011
“Botrugno e San Solomo”
Ore 9.oo Catasto di Lecce – 10.oo Chiosco Bar “L’Arcano” via N. Sauro Botrugno. Nuovissima escursione in contesti rurali, forse, ancora gradevoli nel loro sapore di antico Salento con qualche delizioso tocco di passata civiltà contadina. Splendida la chiesetta di San Solomo perfettamente restaurata. Serra Montalto, caselli e rotaie delle FSE che ben si amalgamo con l’ambiente circostante. Masserie Cornacchia, Spinelli in un triangolo tra Botrugno, San Cassiano e Poggiardo. Itinerario semplice, molto sterrato anche con fuori strada, Km. 14 c.a. Condurrà Stefano De Donatis.

Domenica 11 dicembre 2011
“Muro messapica”
Ore 9.oo Catasto di Lecce – 10.oo Bar “Santa Marina” Largo Trice, Muro Leccese
Un’escursione che muove dalla sconcertante semplicità architettonica di una delle più belle e significative testimonianze di ciò che, ancora, rimane del nostro pregevole territorio: la chiesetta dedicata a Santa Marina di Muro Leccese protettrice dall’ittero e dalle maldicenze. All’interno, dettagliato resoconto sul ciclo vitae di San Nicola di Myra e sulla Santa orientale. Misto asfalto-sterrato, il tracciato di 14 km. sfiorerà il comune di Sanarica, le mura megalitiche messapiche, il menhir Croce con sosta alla Madonna di Misciano. Condurrà Riccardo Rella.

Domenica 18 dicembre 2011
“Serra di Calaturo”
Ore 9.oo Catasto di Lecce – Ore 10.oo Bar Kallistos, Scuole Medie di Alliste.
Splendido itinerario che, quattro anni dopo, ripercorreremo sulla lunga anticlinale con vastissimo panorama particolarmente bello, specie in questo periodo. Ci si cimenterà lungo saliscendi, scalinate, dirupi, con grande beneficio dei muscoli ed articolazioni varie. Raggiungeremo pajaroni, la solitaria chiesetta Madonna dell’Altomare, angoli ormai introvabili di antica ruralità. Km 13 c.a. che, in alcuni punti, richiedono un pochino di attenzione. Condurrà Riccardo Rella

Lunedì 26 dicembre 2011 (Santo Stefano)
“Tra le colline di Serrano”
Ore 9.oo Catasto di Lecce – 10.oo Bar Tabacchi Calabrese, Cannole centro.
Nuovissimo itinerario lungo le collinette, cave e caratteristiche ondulazioni tra Serrano e Cannole. Ultimi scorci paesaggistici che si possono ammirare e che resistono, stretti, sempre più all’assedio della inesorabile offensiva antropica. Pajare, furnieddhi, grandi alberi e masserie dal sapore di autentica salentinità; antiche, profonde, misteriose cave e sosta pranzo con visita, al presepio artistico scavato e rimodellato nel carsismo di una parete rocciosa. 16 km facile; gradevole preludio in attesa dell’arrivo del nuovo anno 2012. Condurrà Luigi Gaetani.

Scarpette comode gommate, jeans lunghi, acqua, colazione, k-way o ombrellino retrattile, zainetto in spalla e… via! Controlla sempre gli orari di partenza. Se dovessi perderti, non allontanarti. Chiama i nostri  numeri. In caso di pioggia si rinvia. 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.