Nuovo corso per Alba Service che – in attesa di tagliare il nastro della nuova sede operativa – decide di puntare sulla “socialcomunicazione”. Già attiva, la pagina fan di Facebook è rinnovata nella veste grafica e nei contenuti. Al suo interno, non soltanto la presentazione delle attività della partecipata

(manutenzione dei servizi scolastici, del verde e del piano viabile provinciale, pulizia degli immobili, uscierato, servizi sociali e sicurezza stradale), ma anche l’interazione con gli utenti che – proprio attraverso la fan page – potranno acquisire informazioni, conoscere le iniziative di Alba Service e contribuire al miglioramento dei servizi. La pagina – che si arricchirà di un canale YouTube personalizzato, una sorta di web tv dedicata alla società, ai suoi servizi e alla sue campagne – animerà le discussioni tra i fan, che potranno lasciare post in bacheca, condividere foto e informazioni utili, partecipare a progetti e sondaggi.

Aria di cambiamento – dunque – per Alba Service, che aspetta di tagliare il nastro della sua nuova sede operativa. Proprio sulla pagina fan di riferimento (Alba Service Provincia di Lecce), in anteprima assoluta, foto e video della struttura.

«Alba Service è una società in crescita da tutti i punti di vista – ha detto l’Amministratore Unico Damiano D’Autilia – ed è per questo motivo che abbiamo deciso di buttarci a capofitto nelle nuove frontiere della rete, raccogliendo la sfida della socialcomunicazione, oggi veicolo utile per avvicinare la gente alle nostre attività. Avviamo una nuova pagina fan, innovativa ed efficiente, ma soprattutto al servizio dell’utenza che – oltre al sito istituzionale di riferimento – potrà conoscere la partecipata della Provincia di Lecce anche attraverso il più popolare e riconosciuto social network. Attraverso un canale personalizzato su YouTube, terremo gli internauti costantemente aggiornati con informazioni di servizio, novità e campagne avviate dalla società. Alba Service sposa il cambiamento – conclude D’Autilia – e l’ha già dimostrato allargando i suoi orizzonti allo sport, con la gestione del Palazzetto provinciale di via Merine. Le novità, posso assicurare, non sono finite. Intanto seguiteci sulla nostra fan page e cliccate “mi piace”».