E’ tornato in libertà dopo appena 48 ore Andrea Schito, 20enne di Copertino, che nella tarda serata di venerdì scorso era stato arrestato dai carabinieri con addosso 6,35 gr di cocaina.

Schito è stato difeso dall’avvocato Luigi Massimiliano Aquaro, che ha ottenuto lo stato di libertà per il giovane dopo l’udienza di convalida dell’arresto. Il giudice per le indagini preliminari Antonia Martalò ha infatti, accolto la tesi difensiva basata sulla sussistenza della circostanza della “lieve entità” e sul fatto che il quadro indiziario non fosse sufficiente per applicare la misura cautelare.
Il giudice ha inoltre tenuto conto del fatto che Schito fosse incensurato e che le quantità di droga trovategli addosso erano minime; a questi elementi si aggiunge poi la sua giovane età, per cui porterebbe alla richiesta di una pena in caso di condanna contenuta nei limiti che consentono di beneficiare della sospensione.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 + diciannove =