“Apprendiamo con favore gli esiti del lavoro di concertazione intrapreso dall’Assessore Regionale Minervini con i vertici di Trenitalia, dopo gli annunci catastrofici dei tagli ai trasporti pugliesi e i produttivi input dei singoli territori, soprattutto della Provincia di Lecce

che si è mobilitata contro questo paventato e drammatico ulteriore isolamento del tacco d’Italia.” Lo comunicano in una nota congiunta il Presidente della Provincia, Antonio Gabellone, e l’ass. Bruno Ciccarese.
“Riteniamo comunque fondamentale ribadire più che mai che, in coerenza con quanto già espresso dal Consiglio Provinciale nella seduta del 21 ultimo scorso, in merito al necessario lavoro di concertazione istituzionale, l’unica strategia per vincere questa difficile battaglia contro l’isolamento è quella di fare una vera “squadra istituzionale”, lavorando in sinergia senza arroccarsi a competenze esclusive.
Solo questa incondizionata “unità d’intenti” può portare a scelte condivise su programmi comuni: sia per i contratti universali tra Stato e Trenitalia che per i programmi già preannunciati del servizio ferroviario regionale e per la riparazione dei servizi minimi regionali e provinciali.
Offriamo e rinnoviamo ancora una volta la più ampia volontà e disponibilità all’Assessore Minervini a lavorare in questa direzione per dare avvio, con le modalità che riterrà le più opportune, a questo nuovo metodo di lavoro.
Tuttavia la provincia conferma la sua volontà di volersi fare promotrice di un incontro con le altre province di Brindisi e Taranto e con i comuni capoluogo per scongiurare insieme l’isolamento complessivo delle province del Grande Salento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 + cinque =