”La comprensibile e condivisibile apprensione sul futuro del nostro mare in relazione alle piattaforme petrolifere e’ per noi una priorita’. Contro le portaerei diversamente armate che violenterebbero la nostra regione, le sue tradizioni marinare e le aspirazioni turistiche del nostro territorio

ci stiamo battendo da tempo”. E’ quanto ha dichiarato l’assessore alla Qualita’ dell’Ambiente della Regione Puglia, Lorenzo Nicastro.

”Da una recente informativa richiesta al Ministero dell’Ambiente – ha spiegato – non risultano, a detta degli uffici compententi di Roma, nuove autorizzazioni concesse e le vecchie, di fatto, sono inficiate dai pronunciamenti dei Tar di Lecce e Bari”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − 17 =