Un commerciante ambulante bengalese di 41 anni, venditore di rose, e’ stato picchiato la scorsa notte da alcune persone nel centro di Lecce, in via Cairoli, all’altezza di piazzetta Carducci, per cause in corso d’accertamento da parte della polizia.

L’uomo e’ stato ricoverato nell’ospedale Vito Fazzi e giudicato guaribile in un mese. Gli agenti stanno raccogliendo alcune testimonianze e non escludono che il pestaggio possa essere stato fatto anche senza una motivazione.

A picchiare l’extracomunitario, a quanto si e’ appreso, in due distinti momenti, sarebbero state quattro persone e per identificarle la polizia sta visionando i filmati di alcune telecamere installate nella zona.

Stando al racconto del bengalese, sarebbe stato avvicinato da un giovane italiano , mentre era intento a vendere dei fiori davanti ai locali d’intrattenimento lungo quella strada, il quale senza motivo lo avrebbe aggredito sferrandoli un calcio sul volto, subito dopo altri tre italiani lo avrebbero colpito con calci e pugni in varie parti del corpo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × cinque =