‘Quello sottoscritto oggi e’ un accordo importante: garantisce la qualita’ e la velocizzazione della spesa dei fondi comunitari nelle Regioni del Mezzogiorno”: e’ positivo il commento del governatore della Puglia, Nichi Vendola, all’accordo firmato oggi col ministro

per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto. ”Abbiamo messo in sicurezza le politiche di coesione – ha aggiunto – che rischiano di essere delegittimate sia in Italia che in Europa. Negli ultimi anni c’e’ stata una progressiva riduzione del plafond per lo sviluppo. I fondi Ue hanno quindi acquisito un ruolo centrale: senza spesa comunitaria noi rischiamo il collasso. E se non cresce il Sud non cresce l’Italia. La leale collaborazione tra le Regioni e il ministro FItto ha dato buoni risultati: a me sta a cuore la Puglia e tutti coloro che possono contribuire a migliorare le condizioni di questa terra e dei suoi abitanti sono i benvenuti”, ha concluso Vendola, rispondendo ad una domanda dei giornalisti.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

9 + quattro =