Un info day sul Servizio Volontario Europeo (SVE) è quello promosso dal Centro Europe Direct-Eures, che opera all’interno dell’assessorato Formazione e Lavoro della Provincia di Lecce, per martedì 29 novembre, dalle ore 10.30 fino alle 15, presso le Officine Cantelmo a Lecce

La giornata informativa vedrà  la partecipazione dell’Agenzia Nazionale Giovani, con la presenza dell’esperta Paola Trifoni, e delle organizzazioni operanti sul territorio salentino, accreditate in veste di organizzazioni di “invio”, “coordinamento” o “ospitanti”. Tra questi ricordiamo, oltre Centro Europe Direct-Eures  della Provincia di Lecce,  l’associazione l’Arcobaleno, G.A.B. del CTS, Work in Progress e Jump. Inoltre, ci saranno giovani ex-Sve che racconteranno la loro esperienza.

Il Servizio Volontario Europeo, Azione 2 del “Programma Gioventù in Azione”, offre ai giovani dai 18 ai 30 anni un’esperienza di apprendimento interculturale in un contesto non formale, promuovendo   l’integrazione sociale e la partecipazione attiva delle future generazioni. I giovani possono svolgere un’attività di volontariato in un paese del programma o al di fuori dell’Europa, per un periodo che va dai 2 ai 12 mesi, lavorando come volontari europei in vari settori o aree di intervento quali l’ambiente, protezione civile, assistenza  sociale,  patrimonio culturale, arte ed altro.

Lo Sve rappresenta, dunque, un efficace mezzo di istruzione e formazione supplementare, inclusa e  certificata sotto l’ampia categoria dell’apprendimento non formale di cui un giovane può arricchirsi ed arricchire il proprio curriculum grazie al rilascio, al termine del progetto, di un certificato youthpass  (http://www.youthpass.eu/it/youthpass/guide/).

Tutti coloro che sono interessati a questo percorso formativo possono accreditarsi attraverso una registrazione preventiva inviando una e-mail, entro il 28 novembre, a bgreco@provincia.le.it