Un gruppo di 32 immigrati di nazionalita’ afgana e irachena sbarcati questa mattina irregolarmente sulla costa salentina, e’ stato bloccato dai carabinieri nelle zona di Leuca e Tricase.

Gli immigrati, che dopo lo sbarco si erano divisi in vari gruppetti, avevano ancora i vestiti bagnati. Sono tutti uomini, alcuni minorenni, e sono in buone condizioni di salute. Dopo le procedure di identificazione sono stati condotti nel centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto. Continuano intanto gli agenti della polizia a perlustrare tutta la zona, alla ricerca di eventuali componenti del gruppo.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.