Ulteriori risorse sono state infatti reperite dalla Giunta Regionale per finanziare l’Asse VII del PO FESR 2007-2013, quello relativo alla “Competitività e attrattività delle città e dei sistemi urbani”,  così presto potrà partire il programma strategico per la Rigenerazione Urbana a Leverano e Monteroni di Lecce.

Il tema centrale della rigenerazione urbana e territoriale è stato definito all’interno della strategia dei due comuni, che hanno individuato nello scorso giugno un programma di interventi in grado di affrontare in modo integrato i problemi di degrado fisico e quelli di disagio socio-economico. La candidatura avanzata è in posizione utile nella graduatoria regionale: gli ulteriori fondi posti a disposizione dalla Regione per l’attuazione del programma, avviano il processo di attuazione di quanto programmato.
Il territorio di Leverano e Monteroni di Lecce costituisce un sistema di centri minori legati da consolidate relazioni reciproche, notevoli affinità di risorse e forti elementi di omogeneità. I comuni hanno programmato interventi intersettoriali ed infrastrutturali che puntano a più obiettivi, tra cui quello di integrare politiche di riqualificazione urbana, politiche sociali, politiche di contrasto alle nuove povertà, al fine di far nascere nuovi contesti di vita urbana qualitativamente elevati. L’obiettivo è di promuovere l’inclusione invece di emarginare le persone e le famiglie teso anche ad avviare un percorso virtuoso di crescita del territorio attraverso accordi con l’Università del Salento, al fine di individuare nuovi spazi per la cultura, nuovi incubatori d’impresa e creare le condizioni per un soggiorno più orientato alla qualità per le famiglie dei ricercatori e gli studenti.
Migliorare le condizioni di vita attraverso l’integrazione ed il potenziamento dello standard dei servizi offerti ai cittadini, come anche promuovere azioni orientate a migliorare l’infrastrutturazione sociale e socio-sanitaria, prevenire i rischi sanitari e i rischi di esclusione e i fenomeni di marginalità sociale, sono altri tasselli di una strategia che non trascura la valorizzazione degli spazi culturali e dei sistemi di beni storici e punta a promuovere il territorio attraverso azioni di marketing al fine di attirare i flussi turistici nazionali ed internazionali e di affermare un Turismo dell’entroterra.
<< E’ una scommessa che rappresenta un sogno da attuare in vari momenti. Già sono al lavoro le ruspe a Leverano per la costruzione di strade, reti di acqua e fognatura, illuminazione, spazi verdi. Un intervento su un vasto territorio per segnalare che la periferia della città vuole diventare il cuore pulsante di un paese che si rilancia guardando anche a chi ha bisogno ed è più debole>> così esordisce il Sindaco di Leverano Cosimo Durante << Con i nuovi finanziamenti annunciati in questi giorni un vecchio edificio mai ultimato ed abbandonato si trasformerà in luogo in cui accogliere ambienti e servizi vari, in cui si insedierà la nuova funzione di incubatore di imprese. Ora più che mai è il momento di attuare i programmi per dare la dimostrazione di un paese che cambia e che vuole superare la crisi>> conclude il Sindaco Durante.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro + otto =