Domenica 18 dicembre alle ore 10.30, presso il Museo di Storia Naturale del Salento a Calimera, avrà luogo l’inaugurazione della II edizione de “Il Presepe degli animali e della mostra fotografica “I signori della notte” dedicata ai rapaci notturni del Salento. L’ambientazione del presepe, basata sulla favola “Gli animali e Gesù Bambino” di Simona Potenza, descrive come gli animali selvatici (gufi, volpi, tartarughe, ecc.), prima di tutti gli altri, siano stati guidati alla grotta di Betlemme dalla Stella Cometa.

Ai classici “pastori” quindi, si sostituiscono gli animali, immersi nella natura salentina. Quest’anno, inoltre, l’ambientazione sarà arricchita da attrezzi e utensili tipici della tradizione salentina come “lu conza limbure” e la “camastra”. Realizzato dagli operatori del Centro Recupero Fauna Selvatica, il “Presepe degli animali” unisce la tradizione religiosa all’amore e alla salvaguardia della natura, alla quale ormai da decenni gli operatori del Museo di Storia Naturale e quelli dell’annesso Osservatorio Faunistico Provinciale sono votati. La visita al presepe è gratuita, ma contestualmente si possono visitare anche, al costo di 2,60 euro per gli adulti e di 1,60 euro per i bambini dai 6 anni in su, il Rettilario, l’Insettario e (solo entro il tramonto) l’Ospedale degli animali selvatici. Oltre al presepe i volontari del Centro hanno allestito “I signori della notte”, mostra fotografica dedicata ai rapaci notturni del Salento. Infine, chi fosse alla ricerca dei regali di Natale potrà trovarli presso il Mercatino di Beneficenza presente all’interno del Museo di Calimera. I prezzi sono veramente modici e con un semplice gesto potrete aiutare gli animali ricoverati nell’ospedale, fornendo loro cibo e medicinali, comprare i vostri regali e per di più risparmiare! La prima edizione del Presepe degli animali nacque per ricordare ciò che troppo spesso si dimentica per convenienza ed egoismo, che questo pianeta è di tutti i suoi abitanti e che agli occhi del Creatore ogni essere vivente ha pari dignità. Per questo motivo la Cooperativa Naturalia, ente gestore del Museo e dell’Osservatorio, ha deciso di proseguire questa tradizione allo scopo di dare forza a questo pensiero.

Giorni e orari di apertura
Il Museo resta aperto tutti i giorni, eccetto il lunedì mattina, dalle ore 9.30 alle 12.30, pomeriggio dalle 17.30 alle 20.30. Nelle domeniche e nei giorni di Natale, Santo Stefano, Capodanno ed Epifania gli orari saranno i seguenti:
mattina ore 09.30 – 12.30
pomeriggio ore 16.00 – 20.30

Prezzi al pubblico
Visita al Presepe: ingresso libero
Visita a Rettilario – Insettario – Ospedale degli animali selvatici: € 2,60 (Adulti) – € 1,60 (Bambini da 6 anni in su)

Info e prenotazioni: 320 6586561/558

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sedici − 14 =