211milioni di euro raccolti dal 1992 ad oggi, 1427 ricercatori finanziati per 2266 progetti di ricerca su 454 malattie genetiche studiate, 7753 pubblicazioni sulle più importanti riviste scientifiche internazionali, cifre che hanno contribuito a far avanzare la ricerca su migliaia di malattie genetiche

conosciute, molte delle quali gravi e ancora senza una terapia efficace. Sono questi alcuni numeri di Telethon la maratona di beneficienza che si occupa di raccogliere fondi a sostegno della ricerca.
Telethon 2011 inizia a vivere la sua fase conclusiva: il sostegno alla ricerca contro le malattie genetiche ha bisogno del contributo di tutti i donatori.  La Banca Nazionale del Lavoro di Lecce apre le sue porte per la cerimonia inaugurale presso  la propria sede in Piazza S. Oronzo, venerdì 16 dicembre, alle ore 18.00 alla presenza delle massime autorità, istituzionali, politiche e militari.
Sono stati  organizzati una  moltitudine di eventi musicali all’interno dell’istituto di credito che fungeranno da richiamo alla solidarietà e ad un modo di vivere insieme un grande momento. Nel corso della maratona benefica, noti artisti doneranno a Telethon la propria presenza.
Tutti i dipendenti della Bnl si sentono parte di questa  grande sfida che è Telethon e, tutte le agenzie, saranno aperte per accogliere i donatori.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 + quindici =