Riti, manifestazioni, sagre e feste prenderanno vita all’interno dell’Aeroporto Karol Wojtyla nel corso del mese di Dicembre. A partire da domani, 6 dicembre, intrecciatori di vimini, tessitori di reti da pesca,  ricamatrici di tombolo, scultori  del tufo e della pietra e artigiani di ferula,  daranno il benvenuto ai viaggiatori che arrivano in Puglia, con una suggestiva rappresentazione

delle tradizioni e dei saperi pugliesi pregustando la magica atmosfera del Natale.
L’iniziativa rientra nei progetti di visibilità locale già ampliamente sviluppati attraverso l’Info Point Cotup (Consorzio Operatori Turistici Pugliesi) sito al piano degli arrivi dell’aeroporto di Bari Palese, nell’intento di far emergere la qualità del patrimonio professionale, dei talenti e delle maestranze artigianali locali con una particolare attenzione al turismo, all’arte e alla cultura.
L’obiettivo è di personalizzare e animare il servizio di accoglienza avvolgendo e coinvolgendo i visitatori in arrivo nei colori e nella tipicità della nostra terra. Attraverso la presentazione degli antichi mestieri, tesori autentici e ricchezza della nostra cultura, avremo modo di scorgere in uno scenario inusuale l’artigiano delle ceramiche di Grottaglie, il pescatore che intesse le reti, l’anziana donna che realizza le orecchiette a mano, il mastro dei fischietti, musicisti che descrivono le antiche leggende della nostra terra, ed altro ancora.

Di seguito il calendario delle iniziative:

Le isole degli antichi mestieri
martedì 6 dic • 10-14
martedì 13 dic • 10-14
giovedì 22 dic • 10-14

Il Presepe Vivente dei Sassi di Matera & i Suonatori di zampogna
martedì 13 dic • 11-16
martedì 20 dic • 11-16
martedì 27 dic • 11-16
giovedì 29 dic • 10-14
martedì 3 gen • 11-16
giovedì  5 gen • 10-14

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sei − tre =