E’ cominciato con partite di alto livello il campionato CSI di calcio A5 della categoria top junior, avviando così con un grande entusiasmo agonistico la stagione 2011-2012. Si impone in casa Utopia sport Vernole, che batte 8 – 2 il cappa team Caprarica.

La formazione di Vernole del presidente Gianpiero Turco ottiene questo primo risultato estremamente positivo, grazie anche alla presenza di alcuni valorosi giovani come A. Longo, Nobile, Borgia, De Pascali e Margiotta, guidati dal sig. Antonio Cucugliato. La formazione di Caprarica potrà invece godere della prossima giornata di riposo per riprendersi da questa falsa partenza. Buona prova anche del M. d. B. Consiglio Villaconvento che vince 14 – 3 contro una spento O. Nardò. Tre punti vanno anche a San Pio Lecce, che la spunta 5 – 4 contro il PNEUMA Martano, in una partita equilibrata vinta di misura dal team del capoluogo provinciale. La classifica vede quindi tre squadre a punteggio pieno, mentre il Team di Borgagne ha riposato in questa prima giornata. Una nota positiva va evidenziata dal punto di vista della sportività e del rispetto fra giocatori, in quanto i provvedimenti disciplinari sono risultati nulli. Sfortunatamente la stessa situazione non si è ripetuta nella categoria OPEN, a causa di due squalifiche giustamente inflitte a due giocatori, rispettivamente del S. Antonio Borgagne e dell’ASD Acquarica di Lecce A. Nella suddetta categoria OPEN da evidenziare la vittoria del Galatone che vince con una differenza di sedici reti sul CSI p. Vanze, per un finale 18 – 2 e il pareggio del CSI ASD Acaya per 4 -4 contro il Villa convento. Il Giudice Unico del Centro Sportivo Italiano ha inoltre sanzionato l’Oratorio di Acquarica di Lecce per comportamento scorretto del pubblico.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro + diciotto =