Ancora una rapina nel sud Salento. Questa volta, nel tardo pomeriggio, i banditi hanno preso di mira il “compro-oro” di Corso XX settembre, nel centro di Casarano. Due i banditi entrati in azione, mentre un terzo rapinatore attendeva all’esterno dell’esercizio commerciale.

Travisati da passamontagna, i malviventi, di cui uno armato di pistola, hanno fatto irruzione nell’attività intorno alle 18.40. All’interno nessun cliente, solo i titolari, marito e moglie di Ruffano. Col calcio dell’arma, i rapinatori hanno mandato in frantumi il vetro divisorio e si sono impossessati di una cassettina in metallo, al cui interno erano custoditi circa 2mila euro. I due rapinatori hanno poi guadagnato immediatamente l’uscita, dove ad attenderli c’era un terzo complice, che li attendeva a bordo di una utilitaria, probabilmente una Fiat Uno di colore chiaro. L’attività e’ sprovvista di telecamere di videosorveglianza. Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Casarano.