Appuntamento con la “fiaba”, ieri, al Cinema Teatro Italia di Gallipoli. In scena, un classico senza tempo, la “Cenerentola”, magistralmente interpretato dal Russian Ballet of Moscow, “La Corona del Balletto Russo”.

Ispirato al racconto di Charles Perrault, con le musiche Sergei Prokofiev, lo spettacolo ha visto il coinvolgimento di grandi e piccini; un mix eccezionale di ironia e tensione emotiva grazie, anche, ai suggestivi giochi di luce e colori e alle splendide scenografie fiabesche.  La Russian Ballet of Moscow nasce nel 1997 e, ad oggi, è considerata una delle migliori compagnie di balletto al mondo. Il loro repertorio include alcuni dei più grandi classici del patrimonio artistico-musicale come Lo Schiaccianoci, La Bella Addormentata, Biancaneve, Giselle, Don Chisciotte, Carmen, Coppelia, la Cenerentola, appunto, e tanti altri. La compagnia si esibisce con successo nei più grandi teatri della scena internazionale, riscuotendo sempre un grandissimo successo di pubblico: le sue rappresentazioni sono state seguite da milioni di spettatori, con un forte seguito soprattutto in Germania, Stati Uniti, Spagna, Inghilterra, Repubblica Sudafricana, Romania, Taiwan e Giappone.

Un appuntamento di gran pregio, dunque, e un’occasione eccezionale per accostarsi ad un’arte capace, ancora oggi, di far vibrare prepotentemente le corde dell’anima.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.