Tra le idee proposte dall’amministrazione comunale per la riqualificazione della città di Lecce e in particolare per il centro, c’è un concorso di idee per migliorare Piazza Mazzini e gli spazi circostanti.

Un discorso partecipato che nasce con una prima fase di ascolto da parte dei cittadini che saranno invitati nei primi di febbraio a fornire le proprie proposte per riqualificare la ex piazza dei 300mila.

 

“E’ importante innanzitutto conoscere il gusto dei fruitori”, ha affermato l’assessore ai lavori pubblici Gaetano Messuti, che ha presentato il concorso questa mattina a Palazzo Carafa. “E’ per questo ascolteremo le istanze dei cittadini, prima indire il bando a metà marzo.”

Dopo infatti, aver raccolto le idee e le proposte dei leccesi, si formulerà un documento programmatico che andrà ad unirsi al bando una volta pubblicato e sarà elemento portante per la riqualificazione della piazza.

“Stiamo dimostrando – continua Messuti – che un’idea della città, questa amministrazione ce l’ha e l’ha dimostrata. Abbiamo iniziato con la riqualificazione del borgo antico, poi di via Trinchese e adesso tocca a Piazza Mazzini. E farlo con un discorso partecipato, coinvolgendo tutti i cittadini è un modo per dare a tutti la possibilità di chiedere la città come vuole.”

E allora via libera alle idee e i primi di febbraio, siamo tutti invitati a cimentarci nella costruzione di questa città e ad immaginarci come vogliamo vedere Piazza Mazzini.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − nove =