Le ultime verifiche effettuate dai carabinieri della compagnia di Gallipoli, al comando del Capitano Stefano Tosi, finalizzate al contrasto dell’abusivismo commerciale, reati di natura ambientale e ricettazione di mezzi provento di furto, conclusasi

in mattinata odierna e durata anche per tutta la giornata di ieri, svolta su tutto il territorio di competenza hanno portato al controllo di 59 tra officine meccaniche, autocarrozzerie e gommisti. Il risultato è il seguente: un artigiano è stato denunciato in stato di libertà per calunnia,  3 officine abusive e strumenti di lavoro per oltre € 80.000 sequestrati e multe per quasi € 25.000
Constatate le numerose violazioni, i controlli continueranno anche nei prossimi giorni. Nell’attività a Largo Raggio sono state impiegate 12 pattuglie.



CONDIVIDI