Apre i battenti martedì 27 dicembre la maratona che per quattro giorni sarà dedicata alla chitarra come strumento e come mezzo per fare musica di stile e di qualità e che essendo a cavallo delle festività natalizie, è stata chiamata Xmas guitar Contest.

L’evento fa parte di una serie di manifestazioni racchiuse nel Salento Guitar Festival, un contenitore che già quest’estate ha prodotto altri appuntamenti sul tema. Nasce dall’impegno di Stefano Sergio Schiattone, concertista e maestro di chitarra che è autore e direttore del festival e che per il contest ha chiamato a partecipare alcuni grandi maestri conosciuti a livello nazionale.

L’evento infatti si snoda in quattro appuntamenti dal 27 al 30 dicembre, in altrettante location artistiche leccesi, che coinvolgeranno i partecipanti in masterclass, seminari-performance, concerti e un concorso chitarristico.

Nel teatrino dell’ex Convitto Palmieri in piazzetta Carducci, nelle tre mattinate del 27, 28 e 29 dicembre si potranno seguire le lezioni del maestro Schiattone (per chitarra classica) e dei docenti Alberto De Michele e Rocco Zifarelli, rispettivamente per jazz e chitarra elettrica. Dalle 15.30 in poi, tocca ai docenti Sergio Chiarito e Chiara Papa per degli “ensemble” di chitarre; i partecipanti suoneranno quindi insieme.

Ad associarsi alla musica non poteva mancare il canto. Ospite della manifestazione è il maestro Fabrizio Palma che terrà degli incontri masterclass di canto martedì 27 dalle 15.30 alle 18.30 e per tutta la giornata di mercoledì 28, presso la chiesa S. Sebastiano (fondazione Palmieri) di Lecce. “Per avvicinarsi al canto”, afferma infatti il maestro Palma. “la chitarra è lo strumento migliore, insieme si aumentano il gusto e la musicalità. Per me la chitarra è la mia seconda compagna di vita.”
Venerdì 30 sarà poi il momento di mostrare i risultati di quanto ottenuto: la mattina ci saranno le eliminatori del concorso per le categorie Performer e Duo voce e chitarra, sotto la giuria dello spagnolo Eduardo Pasqual Diez, anche lui ospite della manifestazione e dei maestri Palma e Zifarelli.
Il pomeriggio in concorso sarà invece la categoria Student, con la giuria di Chiarito, Papa e De Michele.

Chiunque volesse partecipare, può iscriversi fino al 15 dicembre tramite il sito www.salentoguitarfestival.com dove sarà possibile trovare informazioni sul regolamento e i moduli di iscrizione.

Aperti al pubblico ci saranno comunque alcuni eventi: i seminari performance di martedì 27, dal titolo “Scrittura tradizionale ed affinità idiomatiche con il jazz”, tenuto dal maestro Schiattone e quello di mercoledì 28 con Sandro Lazzeri “Platero y yo” di Eduardo Sainz de la Maza; entrambi alle ore 18.30 presso il teatrino del Convitto Palmieri.

Nella chiesa di S. Sebastiano, ci saranno invece un concerto del Rocco Zifarelli Trio e il concerto della Masterclass tenuto dal maestro Palma alle ore 21.00.
Giovedì 29 invece, a Palazzo Turrisi ci sarà un seminario performance dal titolo “La chitarra del XXI sec.: profili organologici e segreti del mestiere e a seguire un concerto di Eduardo Pascual Diez.

Nella suggestiva ambientazione del Palazzo Turrisi, sarà inoltre allestita una mostra della chitarra, che si potrà visitare durante i quattro giorni di manifestazione, dalle ore 9.00 alle 21.00.

Xmas Guitar Contest si chiuderà venerdì 30 alle ore 21.00 al teatro Paisiello di Lecce, con una galà nel quale si confronteranno i finalisti del concorso nella categoria Performer e con la successiva premiazione dei vincitori.

“Questa manifestazione è il fiore all’occhiello del Salento Guitar Festival”, conclude Stefano Sergio Schiattone. “la musica è bella quando si fa con gusto e con moderazione e questo è il nostro caso.”