Foto Antonio CastelluzzoMisterioso incendio a Cavallino, dove ignoti hanno dato alle fiamme un deposito di un perito agrario 42enne. L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco, intorno alle 7, avvisati dallo stesso titolare del casolare.

 

Secondo una prima ricostruzione, pare che qualcuno, dopo avere forzato il lucchetto posto a chiusura del deposito, abbia cosparso la merce con del liquido infiammabile. Tuttavia, non sarebbe stata ritrovata alcuna tanica di benzina nelle vicinanze. I danni sono ingenti e la struttura è stata seriamente compromessa. Sull’episodio indagano i carabinieri di Cavallino, che propendono verso l’atto vandalico.
Nelle ultime settimane, infatti, sono stati registrati diversi episodi di vandalismo ai danni di abitazioni di campagna nel territorio di Cavallino. Case devastate dai teppisti, tornati all’opera nelle scorse ore.

Foto repertorio