Foto Andrea StellaFacendo seguito alle richieste pressanti ricevute da parte di numerosi giornalisti sulla vicenda giudiziaria legata al filobus cittadino, il sindaco Paolo Perrone precisa quanto segue:  “In qualità di sindaco il mio compito è quello di amministrare al meglio questa città

cercando di risolvere gli innumerevoli problemi che si presentano quotidianamente.
Le questioni di natura giudiziaria spettano esclusivamente ai magistrati.  Rispetto all’inchiesta sul filobus confermo quanto già detto nei giorni scorsi: nel momento in cui dovessero essere confermate le ipotesi di truffa e di corruzione ai danni del Comune e lo stesso verrà individuato dall’Autorità Giudiziaria come parte offesa, procederò alla richiesta di nullità del contratto relativo alla realizzazione della filovia cittadina, puntando, eventualmente, anche alla dismissione dell’opera stessa”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × 1 =