Giancarlo Negro è stato riconfermato per il prossimo triennio presidente della Sezione Information technology di Confindustria Lecce. La Sezione è nata nel 2008, proprio con la presidenza di Negro, per dare risposta alle esigenze di alcune imprese di servizi, vocate soprattutto all’innovazione e a produzioni ad alto valore aggiunto.

Amministratore della Links Management & Technology, impresa che si occupa di consulenza informatica a livello nazionale, Giancarlo Negro ha detto che nel prossimo triennio proseguirà il lavoro avviato durante il mandato precedente, puntando a maggiori sinergie con l’università e creando sempre più occasioni di internazionalizzazione per le imprese.

Tra gli obiettivi del presidente c’è l’allargamento della base associativa della Sezione, favorendo un percorso, in ottica di rete, di “business networking“: aggregarsi per rilanciare gli investimenti in ricerca e sviluppo, leve strategiche per garantire innovazione di prodotto, di processo e di servizio, e per avere una maggiore capacità di sviluppare una progettualità strategica orientata a creare e rafforzare i fattori territoriali di competitività. “In tale ottica – continua Negro – lavoreremo anche per identificare possibili idee-forza intorno alle quali costruire un programma di interventi e/o un progetto di sviluppo a carattere integrato in un ottica di “Sistema Salento” che si caratterizzi per elevati livelli di eccellenza e di qualità dell’offerta”.

In questo momento storico, poi, secondo il presidente Negro occorrerà prestare  particolare attenzione alla gestione finanziaria delle imprese, cercando di ausiliarle nel rapporto con istituti di credito e Cofidi, da un lato e nell’utilizzo di strumenti che favoriscano la capitalizzazione delle imprese, dall’altro.

“La Sezione – afferma il presidente – cercherà altresì di consolidare i rapporti con le istituzioni e gli enti non solo locali ma anche nazionali ed esteri in una logica di condivisione delle informazioni, delle attività, delle best practice e, in generale, di quanto, in relazione alle tematiche di interesse, possa contribuire alla creazione della rete, alla realizzazione di un dialogo strutturato e alla definizione di posizioni condivise all’interno del sistema”.

“In ultimo, ma non per importanza, – conclude Negro – il lavoro si concentrerà su attività di formazione professionale con particolare riferimento alle qualifiche medio-alte e quelle più difficilmente reperibili sul mercato del lavoro. L’obiettivo è quello di valorizzare le risorse umane attraverso specifiche politiche di formazione e di qualificazione professionale, nell’ambito di una prospettiva di crescita occupazionale e delle competenze”

Sono stati eletti, nella stessa seduta: Salvatore Lia – Informatica & Tecnologia – vicepresidente della Sezione; Fabrizio Antinozzi – Pixel Fabrica – delegato in Giunta; Dario Coronese –  Kronos – delegato Piccola industria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici + 6 =