Dopo un lungo periodo di osservazione e appostamenti, gli agenti del commissariato di Nardò, insospettiti dai continui movimenti  presso il circolo privato “Club 77″, questa notte, verso l’una sono entrati nel locale, situato in via Seminario 22, la cui porta d’ingresso era aperta.

Nonostante le presenza di tre telecamere a circuito chiuso e i controlli del gestore e del personale addetto alla vigilanza, gli agenti, in abiti civili, sono riusciti a entrare indisturbati perché scambiati per nuovi clienti. All’interno del locale, la polizia ha trovato numerose persone attorno a un tavolo con le carte da scala 40 e 2600 euro sul tavolo.

34 avventori sono stati identificati per partecipazione a gioco d’azzardo, mentre il gestore, un 45 enne di Nardò è stato denunciato per esercizio del gioco d’azzardo.