Lecce. «C’era una volta un Re…», chiedetelo ai bambini, loro lo sanno bene che tutte le favole cominciano in questo modo e così anche la celeberrima “Bella Addormentata”, per la quale Čajkovskij ha composto un poema sinfonico, dando così nuova dignità al balletto russo, mentre l’arte di Marius Petipa

ne curò una celebre coreografia.
Ma Fredy Franzutti, direttore e coreografo della Compagnia “Balletto del Sud”, insieme all’Orchestra Sinfonica Tito Schipa, diretta da Marcello Panni ne daranno  una trasposizione in chiave moderna, pur nel rispetto della tradizione, per il Balletto che andrà in scena al Teatro Politeama venerdì 9 e sabato 10 alle 21.00 e domenica 11 alle 18.00 .
Prima ancora di Charles Perrault, già l’italiano Giambattista Basile (nella raccolta “Lu cunto de li cunti”, Napoli 1634-1636) narra di una principessa addormentata per un incantesimo nel meridione dell’Italia. La Principessa Aurora, nell’edizione di Fredy Franzutti, è una fresca ragazza mediterranea a cui una vecchia maga predice un atroce destino. Sarà la magia della zingarella Lilla e il bacio d’amore di un principe-antropologo sulle orme della leggenda a destare la fanciulla dal suo sonno centenario.

Per la leggibilità della drammaturgia, per l’efficacia dell’ambientazione e per la viva caratterizzazione dei personaggi, lo spettacolo ha raccolto, sin dalle prime rappresentazioni del 2000, la piena adesione di pubblico, ed è stato ampiamente lodato dalla critica. Gli assieme dei danzatori nella brillante realizzazione delle scene più festose e l’accurata esecuzione dei protagonisti hanno contribuito al successo dello spettacolo impreziosito dalla partecipazione di Lindsay Kemp nel ruolo della strega Carabosse.
Danzano nei ruoli principali Elena Marzano (Aurora), Carlos Montalvan (Ernesto, l’antropologo), Nikolina Karageorgieva (la fata Lilla), Alessandro De Ceglia (Roberto, il padre di Aurora), Bilyana Dyakova (Silvia, la madre di Aurora). Scene di Francesco Palma.

Costo biglietti: poltronissima intero € 20, ridotto € 15; poltrona intero € 15, ridotto € 10.
Per info e prevendita: Teatro Politeama, tel. 0832.241468 – Castello Carlo V, tel. 0832.246517 – Balletto del Sud, tel. 0832.453556.



CONDIVIDI