Prosegue questa sera (giovedì 29 dicembre) a Lecce «Birra e Sound Christmas», il festival europeo della birra nel Salento. Fino al primo gennaio sarà il centro fieristico di piazza Palio ad ospitare le “mille” facce della manifestazione organizzata da Mebimport, azienda salentina

(di Leverano) leader nel settore dell’importazione e della distribuzione dei più famosi marchi birrai di tutta Europa, in collaborazione con Eventi Marketing & Communication e Lecce Fiere, e con il patrocinio del Comune di Lecce.

Gastronomia tipica e birra di qualità, musica live, luna park e animazione sono gli ingredienti principali del festival che può vantare sette edizioni di successo in estate a Leverano (l’ultima, in agosto, ha registrato ben 180mila presenze) e che ora scommette, per la prima volta, sul capoluogo salentino.

Grazie ad un originalissimo allestimento, all’interno del “Lecce Fiere” è stata ricreata una vera e propria cittadella internazionale della birra: un percorso teso a far rivivere l’atmosfera caratteristica di pub inglesi, danesi, spagnoli, tedeschi, irlandesi, scozzesi e di altre culture birraie dentro una struttura di seimila metri quadri, tutto illuminato da incantevoli luci natalizie.

«Birra e sound Christmas» offre ai visitatori la possibilità di degustare oltre 100 differenti tipi di birre alla spina e specialità in bottiglia, rigorosamente artigianali, abbinando ad ogni buon boccale i migliori piatti tipici della tradizione salentina. E, allo stesso tempo, di ammirare e apprezzare il fascino dei classici luoghi di produzione, dei profumi intensi di birre non sempre conosciute al pubblico, all’interno di un’ ambientazione folkloristica tipica dei Paesi di tradizione birraia.

Grande spazio è dedicato alle nuove produzioni birraie 100% Salento: «Beggia», «Pizzica» e «Taranta». Tanti i piatti tipici da abbinare ad un boccale di “bionda”: specialità di pesce, carne gastronomia tipica salentina e bavarese. Inoltre, l’area «gluten free» consente ai celiaci di godere pienamente di tutti i sapori della cittadella europea della birra.
Tra le novità, il festival propone un’area destinata alla promozione e vendita di prodotti gastronomici legati sia alle tradizioni locali sia alle culture straniere che presentano buone affinità con il gusto della birra.  Altra novità è lo spazio «Terre di Barocco…Salento da gustare», riservato alla promozione di prodotti tipici della gastronomia salentina. Immancabile, infine, l’area dedicata alla solidarietà.

Tutte le sere si balla con scatenate dj-set, ci si diverte con gli spettacoli acrobatici e il luna park, l’animazione di Mauro Stiky e la parata musicale tra gli stand con la New Orleans Dixie Band. Ma soprattutto si ascolta tanta buona musica live.
Domani sera (giovedì 29), sul palco di Birra e Sound Christmas arriveranno i Fracmirè, con uno spettacolo all’insegna di suoni e ritmi del Salento.

I Fracmirè si formano a Veglie da un’idea nata nelle stanze dell’Associazione culturale Pizzicarusi. Nel 2011 incidono il primo lavoro discografico che porta il nome del gruppo. Grazie alla carica energetica dimostrata nei live, e alla presenza scenica che il gruppo cura in maniera particolare, i Fracmirè sono una “festa” ad ogni concerto, e palco dopo palco continuano a raccontare quel viaggio che da sempre avrebbero voluto raccontare, il viaggio “in una terra divisa da due mari, che se non siam parenti certamente siam compari”. La formazione: Andrea Durante, voce e costumi; Giulia Parente, voce; Alessandro Frisenda, chitarra acustica; Max Però, organetto e voce; Peppe Giannuzzi, violino; Davide Dimastrogiovanni, flauti; Cristian Schido, tamburi; Francesco Alemanno, tamburi e voce; Sara Albano, danza.
L’ingresso, lo ricordiamo, è gratuito, ogni sera dalle 19. Il programma è disponibile anche sul sito www.birraesoundfestival.com.
PROGRAMMAZIONE LIVE
28 dicembre
Apertura stand ore 19
Inaugurazione ore 20.30 (diretta su TeleRama)
Degustazioni e dj set con Cesko, Puccia e Rekkia (from Apres la classe)
29 dicembre
Apertura ore 19
Concerto dei Fracmiré, suoni e ritmi dal Salento
30 dicembre
Apertura ore 19
Concerto Quelli della frisa – Bambini Latini
31 dicembre
Apertura ore 19
“Aspettando il 2012…” con: Toromeccanica, spettacolo ballerine brasiliane, conto alla rovescia con i dj di Telerama
1 gennaio
Apertura ore 19
Concerto di Risonanze Folk

Tutte le sere, divertentismo e dj-animazione con Mauro Stiky e parata musicale tra gli stand con la New Orleans Dixie Band

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − 15 =