“Il giovane Farina si è comportato come avrebbe fatto un arbitro”. Questa la dichiarazione del gran capo degli arbitri Signor NICCHI. Un arbitro come De santis? O come Bergamo, Pairetto, Racalbuto, Dondarini, Pieri e via ricordando? Lui, il signor Nicchi, questi arbitri li conosceva bene come altrettanto bene li ha giudicati la giustizia sportiva; come è andata che il signor Nicchi ha perso la memoria? Ed è proprio così sicuro che l’accostamento . . . . . inorgoglisca l’onesto Farina?

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × uno =