Pace, altruismo, gioia, speranza, solidarietà. Si può, specie a Natale. Da questa convinzione è nato nel 2009 il progetto “A Natale puoi”, ideato e proposto per il terzo anno consecutivo dall’Assessorato all’Associazionismo del Comune di Novoli in stretta sinergia con un gruppo di associazioni

cittadine composto da Proloco Novoli, Associazione socio-culturale Campus Giovani, Avis Novoli, Cngei Sezione “Stefano Costa” e Associazione Familiari e Vittime della Strada. Un fitto calendario di manifestazioni natalizie coinvolgerà l’intera cittadinanza fino a gennaio 2012, impreziosito da un unico scopo, semplice e allo stesso tempo comune: condividere la gioia del Natale con tutta la comunità e nei luoghi simbolo del paese, che si vestono a festa per offrire l’occasione di vivere emozioni e riti tradizionali. A ciò si uniscono il rispetto ambientale e il risparmio energetico (vedi l’albero artificiale a luce led di piazza Regina Margherita, le strutture e gli addobbi eco-compatibili e a basso impatto ambientale ed energetico), che hanno motivato tutta una serie di manifestazioni partite lo scorso 05 dicembre e che dureranno fino al 6 gennaio del 2012.

IL CALENDARIO: TRA PRESEPI, MUSICA LIVE E FESTE IN PIAZZA
Le “luminarie ambientali” sono state il primo atto del cartellone “A Natale puoi”: a partire dal 5 dicembre, infatti, la centrale piazza regina Margherita e i suoi principali monumenti sono illuminate dalle stupende scenografie luminose realizzate dalla ditta De Cagna Luminarie. Risparmio energetico e rispetto ambientale sono i punti cardine del progetto, attraverso la realizzazione di un albero artificiale che supera i 5 metri d’altezza (preferito a quello naturale) e l’utilizzo di luminarie led ed effetti luminosi a basso impatto energetico.

Il tutto renderà più accoglienti e belle le strutture del villaggio natalizio che prenderà forma nel centro storico di Novoli e che la notte del 24 dicembre prossimo ospiterà la cerimonia simbolica dello “scambio d’auguri” al termine delle Sante Veglie nelle comunità parrocchiali, tra fuochi pirotecnici e degustazioni di dolci tipici natalizi preparati per l’occasione. A seguire, poi, tantissime altre attività: da “Burraco sotto l’Albero” (torneo amatoriale a coppie previsto l’11 dicembre) ad “Addobba il tuo Albero” (progetto dell’Associazione Campus Giovani, che prevede l’allestimento di un vero e proprio laboratorio didattico artistico esposto nella mattinata del 22 dicembre all’interno dell’ex Mercato Coperto), fino al Percorso dei Presepi Novolesi inserito nell’itinerario provinciale della “Città dei Presepi” e all’annuale edizione di “Natale con i Tuoi” (una “speciale” concelebrazione eucaristica organizzata dall’Associazione Familiari e Vittime della Strada Onlus e che si svolgerà nel primo pomeriggio del 24 dicembre all’interno del Cimitero Comunale).

Diverse le novità del cartellone, tra tutte quelle previste il 29 dicembre. Doppia, infatti, sarà la manifestazione prevista all’interno del Teatro Comunale: nel pomeriggio spazio a “Un Natale con i Rossoblu”, la festa di fine anno dell’Asd Novoli Calcio con gli atleti e lo staff tecnico-dirigenziale, mentre in serata è atteso “Un anno Insieme” (il gran galà dell’associazionismo novolese per celebrare l’anno europeo del volontariato) che ospiterà il live gospel di Tyna Maria Casalini e della sua Ensemble.  Ricco, infine, sarà il calendario delle manifestazioni collaterali, da quelli che coinvolgeranno gli studenti dell’Istituto Comprensivo e degli istituti paritari novolesi a quelli che guarderanno alla solidarietà (tra tutte la Raccolta pro-Telethon del 17 dicembre e la visita degli scout ai pensionati cittadini, previsto il 20 dicembre). Primi, confermati, eventi del nuovo anno saranno il “Capodanno in Piazza” (una cerimonia simbolica attesa per il primo gennaio 2011, durante la quale i novolesi si scambieranno gli auguri per il nuovo anno tra i giochi di fuoco e musica della ditta Mega e le evoluzioni di acrobati e artisti di strada della Tribù dei Sempre Allegri-Carovana dei Poeti) e per il 06 gennaio (giornata dedicata a “L’arrivo della Befana”, con la nonnina che distribuirà regali e dolciumi a tutti i bambini presenti).