Foto Antonio CastelluzzoIl Castello Aragonese della Città di Otranto accoglierà, dal 28 al 30 dicembre 2011, la IV edizione di Cibo…non solo sapori – Puglia Food & Wine Festival, il cui ricco programma prevede degustazioni gratuite di alcune delle eccellenze enogastronomiche pugliesi e salentine, spettacoli teatrali, convegni

e musica dal vivo, per scoprire antiche usanze, tradizioni, identità e territori in rapporto al cibo. L’evento, promosso e organizzato dall’Agenzia di Spettacolo Idea Show di Martina Franca, con il patrocinio del Comune di Otranto, della Regione Puglia, Area politiche per lo Sviluppo Rurale e dell’Unione Regionale delle Camere di Commercio di Puglia, rappresenta un’occasione per scoprire i sapori locali, proporre alcune delle migliori produzioni nel settore gastronomico e vitivinicolo e offrire, ai tanti visitatori che affolleranno Otranto durante il periodo natalizio, l’occasione di conoscere il meglio della Puglia. 
La rassegna, inserita all’interno del programma della XIII edizione di Alba dei Popoli, permetterà di promuovere e far degustare alcuni fiori all’occhiello del nostro patrimonio enogastronomico: il pregiato capocollo di Martina Franca, il caciocavallo podolico, il miglior Olio al mondo, premiato a Parigi, nell’ambito della AVPA con la medaglia d’oro e la novità assoluta di questo Natale 2011, il “PanTalento”, un “panettone” in cui è presente solo olio extravergine di oliva monovarietale, estratto da Cellina di Nardò senza burro. Ed ancora in degustazione, il primitivo di Manduria, la birra artigianale di Lecce e il nobile Negroamaro.
Anche quest’anno, numerose saranno le iniziative organizzate all’interno della Sala Triangolare del Castello Aragonese: si inizia giovedì 29 dicembre 2011, alle ore 19.00, con lo spettacolo teatrale “La Storia di Taborre e Maddalena” di e con Mirko Lodedo ed Enrico Messina, lavoro che nasce dall’incontro di un attore e un musicista che, ritrovatisi intorno ad una tavola imbandita con cibi semplici, cominciano a raccontarsi.
Ed ancora, da non perdere, venerdì 30 dicembre 2011, alle ore 18.00, il convegno “Il Vino Made in Puglia: opportunità e prospettive future”, che vedrà tra i relatori personaggi illustri del calibro dell’Ass. Regionale alle Risorse Agrolimentari, Dario Stefàno, Luciano Cariddi, Sindaco del Comune di Otranto, Donato Marzolla, Maïtre dell’Hotel 5 Stelle Lusso Palazzo Sasso di Ravello, Vittorio Cavaliere, Esperto di Marketing enogastronomico, Dario Cavallo, direttore commerciale dell’Azienda Vinicola Mille Una di Lizzano, Giacomo Mojoli, giornalista e docente al Politecnico di Milano. Modera Michele Peragine, giornalista del Tg3 Puglia.  
Si chiude la sera del 30 dicembre 2011, alle ore 21.00, in Porta Largo Alfonsina, sempre a Otranto, con il concerto dei Ghetonìa, gruppo della Grecìa Salentina, dall’inconfondibile stile in cui confluiscono musica grika, balcanica, jazz e contemporanea.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici + 6 =