Foto Andrea Stella“Per un augurio speciale di buon anno a chi riconosce e vive il valore delle festività nell’aiuto costante del prossimo”, ha detto il primo cittadino, commentando la scelta di recarsi, la sera dell’ultimo dell’anno, nel presidio del Pronto Soccorso del Vito Fazzi di Lecce.

Questa sera, alle 21.30, il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, si recherà a far visita agli operatori sanitari, al personale del 118 e ai medici del Vito Fazzi di Lecce, augurando loro un felice e positivo 2012.
Ai quei medici e a quegli infermieri che – nonostante il momento di festa e di allegria comune per l’inizio del nuovo anno – sono presenti sul posto di lavoro per assicurare il pronto intervento alla comunità, il primo cittadino porterà il suo personale augurio di un felice 2012.
“Un piccolo gesto per dimostrare che siamo vicini a loro, riconoscendo l’impegno di chi in prima linea, in un momento oggettivamente difficile per la sanità pugliese, dedica la sua vita a salvaguardare la salute del cittadino”, ha concluso il sindaco Perrone.

CONDIVIDI