“Tutto si muove” è il primo videoclip tratto dall’album omonimo dei Jack in the Head, elettro-rock band salentina che si è fatta notare per la sua carica live durante l’ultima edizione dell’Heineken Jammin Festival, e sarà presentato venerdì 30 dicembre al Palarock di Aradeo, durante la “Fuori Orario Night”.

Il video, visibile su youtube al seguente link http://youtu.be/Jwc_4_nhJYA, è stato girato da Tiziano Russo e riprende con un ritmo ossessivo e martellante il complesso riff iniziale, ricco di note, che sale e scende in modo frenetico, come la testa che gira nei momenti di rabbia, con la vista che si annebbia e un imperante senso di vertigine. “Jack in the Head” è un disco all’apparenza robotico, androide, in cui suoni peculiari di un mondo metallico si mixano perfettamente alla componente umana della musica. “Senza ricorrere alla chitarra elettrica – spiegano i Jack in the Head – sperimentiamo la possibilità di rendere viva la musica elettronica, colorando i pezzi, suonati con strumenti veri, di drum machine ed effettistica, arrangiando i brani anche con l’uso di strumenti elettronici. Il concept, infatti, ruota attorno a tante emozioni di “vita”, tra rabbia, delusione, disprezzo, amore e solitudine, vissute però all’interno del cervello di un androide. Il “fattore androide” è presente in ogni nota e in ogni parola, ma si umanizza i sintetizzatori e i noise diventando il protagonista indiscusso di testi e musica, perchè anche un robot è capace di provare emozioni”. “Jack in the Head” è disponibile in download gratuito all’indirizzo http://jackinthehead.bandcamp.com e in forma fisica partecipando ai concerti o inviando una richiesta a jackinthehead@gmail.com.

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

18 + 18 =