Foto Andrea StellaGli incidenti urbani all’ordine del giorno, vedono tra le vittime soprattutto pedoni in situazioni di mancanza di attraversamenti sicuri e che non dissuadono gli automobilisti all’alta velocità. Interviene il capogruppo comunale del Pd con una proposta risolutiva

“L’ennesimo investimento di un pedone, avvenuto l’altro giorno in viale Leopardi, fornisce un ulteriore conferma di come le strade della Città di Lecce siano diventate estremamente pericolose per chi decide di percorrerle a piedi. È evidente che occorra intervenire al più presto per prevenire ed impedire che questa tendenza si incrementi ulteriormente. Ritengo opportuno e improrogabile, quindi, che si adotti anche a Lecce la soluzione individuata in altri Comuni che consiste nell’utilizzare i proventi delle multe per mettere in sicurezza le nostre strade e garantire l’incolumità dei pedoni, attraverso la realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati che fungano da dissuasori della velocità.

La città non è un autodromo e non si può accettare che chi sceglie di percorrere a piedi le nostre strade debba essere costretto a farlo mettendo a rischio la propria stessa vita.

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti + 2 =