Questa mattina gli Agenti del Comando Stazione Forestale di Tricase, durante un controllo del territorio, in località “Manfio” agro del Comune di Ruffano, hanno riscontrato due casi di realizzazione di opere di sbancamento, riempimento e livellamento del terreno in assenza delle dovute autorizzazioni.

Nel primo caso è stato sorpreso un uomo alla guida di una macchina escavatrice intento nei lavori di sbancamento del terreno, pertanto, gli agenti hanno denunciato sia il conduttore, nonché proprietario del mezzo cingolato, in qualità di esecutore materiale dei lavori, sia il proprietario del terreno, e posto sotto sequestro la macchina escavatrice,  una strada lunga circa 65 ml e larga 4 ml ottenuta da un precedente sbancamento e riempimento con materiale pietroso ed un ulteriore sbancamento di oltre 70 mq. Nel  secondo caso, gli agenti hanno denunciato un uomo di Casarano, in qualità di conduttore del terreno per la realizzazione di uno sbancamento del terreno di oltre 90 mq e di una strada lunga 100 ml e larga 4ml ottenuta dal precedente sbancamento e riempimento con materiale pietroso e di conseguenza sequestrato le opere.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

8 + 19 =